Diamo un’occhiata come fare un impianto elettrico nel soggiorno

I costruttori dell palazzo non devono indovinare dove si trova la tua camera da letto nell’appartamento, e dove il soggiorno. E dove esattamente nel soggiorno stai per mettere il divano, e dove – per appendere la TV.  Se tu stesso non sai esattamente dove saranno i mobili nelle stanze, sarà difficile pianificare le posizioni delle prese. Pertanto, il primo e il consiglio principale è pensare ai mobili e, a partire da questi, trovare nella stanza i “nodi” dove necessario saranno prese e interruttori.  Allora sarà più facile per te decidere come sistemare le prese nel soggiorno.

Casa o appartamento – c’è una differenza

Quando ci  si stabilisce  in un nuovo edificio, i residenti raramente ricevono una schema di cablaggio.  A differenza del settore privato, in cui lo schema esecutivo è un documento obbligatorio quando il progetto è approvato dalle autorità competenti.  Come conseguenza, è più probabile che i problemi con “elettricisti inopportuni” si verifichino negli appartamenti urbani che nelle case private.     Se si dispone di un appartamento non di recente costruzione, per determinare la posizione dei vecchi fili ci sono due modi : cercare di trovare il piano di cablaggio dell’ alloggio  o pagare un elettricista per il lavoro. Si può pensare, invece di pagare per questo lavoro,che  è  molto più facile acquistare un nuovo filo e posizionare le prese e interruttori mancanti nelle camere nei posti  richiesti.  Se il vecchio cablaggio non è buono e non verrà utilizzato, si può agire così. Ma se aggiungi le prese mancanti all’appartamento, mentre continui a usare il vecchio cablaggio in parallelo , è necessario creare uno schema. Come minimo, non ci saranno situazioni in cui la vostra stanza viene accidentalmente disenergizzata quando si cerca di “appendere una mensola”.

Iniziamo dal divano

Come nella camera da letto,  sono necessarie delle prese nel soggiorno vicino ai posti sedili , in primo luogo si tratta di un divano e di poltrone. Per iniziare un paio di parole sui tipi di punti luce. Se si prevede di caricare il telefono / tablet, è necessaria una presa USB. Se vicino la poltrona si prevede un telefono fisso – è necessario un pin per questo. Prese non standard possono essere programmate nello stesso progetto con quelle standard, ma in primo luogo è necessario assicurarsi quale opzione è più favorevole: tre in una fila o tre prese nella stessa scatola (da azienda ad azienda fornitrice la differenza di prezzo può essere notevole, per l’impianto elettrico in tutto l’appartamento dovresti spendere una somma considerevole) .

A che altezza  posizionare le prese vicino al divano

Al livello dell’anca (75-90 cm dal pavimento); il vantaggio di questa soluzione è un comodo accesso all’elettricità per qualsiasi dispositivo : ricarica  telefono, un tablet, un laptop, il collegamento di una lampada da tavolo..   Sopra lo zoccolo (30 cm da terra) – consigliato per lampade da terra;  versione praticamente mimetica – la presa  nel battiscopa: per attrezzature usate casualmente come un aspirapolvere.

Come posizionare correttamente le prese nel soggiorno?

È conveniente posizionarle su entrambi i lati del divano, e su ogni poltrona.  Anche se non acquisti una lampada da terra ora, questo non significa che non sarà necessario in futuro.                                                                                                         Consiglio: se avete bambini piccoli è ragionevole mettere  tende protettive con prese basse. Non si può dire che queste prese con un coperchio siano meno attraenti per il bambino e lui può aprirli se vuole ma molto probabilmente non si accorgerà della presa sotto il coperchio: questa è la scommessa.

Prese da pavimento: per isola o studiolo

Se il divano è al centro della stanza (ad esempio l’isola della cucina-soggiorno), la lampada da terra o la lampada da tavolo dovrebbero essere collegate nella parte centrale della stanza. Quando i mobili sono a una distanza sufficiente dalle pareti, vale la pena montare prese nel pavimento. Sono modelli speciali per il montaggio a pavimento: incassati profondamente nel pavimento, con portelli chiusi .  Un altro modo logico per usare le prese da pavimento – quando un soggiorno funge anche da  studio: il tavolo è circondato da scaffali. È facile immaginare esattamente come sarebbe questa stanza in caso di progettazione semplificata: una prolunga si estenderebbe su una delle pareti e, nel migliore dei casi, sarebbe coperta con un tappeto, in modo da non inciampare.

Presa dentro mobili

Esistono almeno due soluzioni tecniche per le prese nei mobili:                             Nido di prese sul piano del tavolo

Un blocco di prese nel cassetto scorrevole per mobili.L’aspetto negativo di questa opzione è che ha “mangiato” un cassetto 

Suggerimento: il numero di prese per i gadgets può essere ridotto tramite la presa USB.  Permette di alimentare fino a diversi dispositivi contemporaneamente, riducendo significativamente il tempo di ricarica e non rovinando l’aspetto della stanza. Queste prese possono essere installate in una scatola comune con prese TV o nascoste in una cassettiera o un banco da lavoro.

TV

L’altezza corretta del punto luce consente di spingere al massimo la TV contro il muro (per buona ragione i produttori cercano di ridurre lo spessore dello schermo), evitare problemi durante l’installazione della staffa e collegare facilmente al televisore qualsiasi comunicazione – cavi dell’antenna, HDMI, ecc. sono necessarie diverse prese per la connessione. In questo caso, la posizione comoda delle prese per la TV nel soggiorno dipende dal tipo di dispositivo e dal modo in cui viene agganciato.  Se il televisore è montato a parete ed è fissato ad una staffa, la posizione ottimale delle prese nel soggiorno è di circa 130 cm di altezza. La parola chiave è “circa”: se guardi il retro del televisore, vedrai diverse depressioni nelle posizioni dei connettori. È importante che le prese non colpiscano la sporgenza. Inoltre, è necessario tenere conto del tipo di staffa per il fissaggio del televisore alla parete . Se il televisore si trova sulla console, la sua altezza è importante . In qualche modo le prese non dovrebbero essere visibili dietro il corpo del dispositivo. Inoltre, come nel caso di comodini e lampade da terra, le prese possono essere integrate nel mobile o nel pavimento.  Per collegare la TV sono necessarie 2-3 prese elettriche standard e una presa TV e Internet – per un dispositivo moderno, quest’ultima è semplicemente necessaria. Qui è logico creare diversi slot per il sistema musicale e l’home theater, se ce ne sono. Controlla come e dove collegare gli altoparlanti (se sono esterni).

Prese sulla scrivania : sopra o sotto il piano di lavoro?

L’altezza delle prese nel soggiorno dipende da diversi fattori.  Se si utilizza un computer fisso con un’unità di sistema, collegarlo attraverso le prese sopra il battiscopa.   Controlla gli altoparlanti e la videocamera esterna, a volte si connettono all’unità di sistema, ma più spesso funzionano anche dalla presa (è meglio posizionarli sopra il piano di lavoro).

Per un laptop, una tavoletta grafica è anche più comodo avere una presa a portata di mano. Il blocco delle prese viene posizionato ad un livello di 10-15 cm dal piano del tavolo.  L’altezza standard del tavolo è di 75 cm, l’altezza dal pavimento è di 90 cm.

Quante prese hai bisogno sul tuo desktop?

Conta il numero necessario di punti e aggiungi almeno un paio di pezzi in riserva, ad esempio per la ricarica e per una lampada da tavolo. O la piattaforma di raffreddamento di cui un laptop potrebbe aver bisogno in estate.

Ma ancora non è tutto

Con l’installazione di prese sul divano, TV e persino l’unità di lavoro sopra il tavolo, i proprietari per lo più potranno farcela. Quando si pianifica in modo indipendente, le “inezie” vengono dimenticate:    “Oh! Volevamo un bio camino / pavimento caldo!”;    gli amici hanno regalato una cornice fotografica, e non ha un posto dove attaccarsi in un posto evidente ,perché tutte le prese sono sul battiscopa; “Ma per quanto riguarda l’umidificatore / cyclette / tapis roulant / acquario?”  Hai installato l’aria condizionata e la presa (come si è scoperto) deve essere a 30 cm sotto il soffitto.  La domanda “quante prese si ha bisogno nel soggiorno” può essere risolta solo dopo il conteggio finale.  Fai una lista completa di tutti gli elettrodomestici che hai e che vorresti acquistare nei prossimi cinque anni.  E allo stesso tempo, pianifica il percorso per spostare l’aspirapolvere.  Se l’area della stanza è grande, è più comodo installare le prese all’ingresso e sul retro della stanza, in modo da non allungare il cavo dell’apparecchio nel tentativo di raggiungere gli angoli.

Dove posizionare gli interruttori

Lo standard è a livello del braccio abbassato (a circa 75-90 cm dal pavimento, a seconda della crescita degli utenti).  Se l’altezza è una questione di abitudine, allora la posizione è una questione di principio.  È importante che la porta non copra l’ interruttore : guarda il lato della maniglia della porta chiusa: entra nel soggiorno, abbassa la mano, trova l’interruttore.  Per il soggiorno è un’opzione molto conveniente un interruttore multifunzione, diversi tasti sono programmati per dispositivi diversi.  La luce superiore, la luce locale, l’aria condizionata e persino la TV si accendono o spengono con un solo tocco. Se si desidera utilizzare il soggiorno come camera degli ospiti, accanto al divano all’altezza del braccio disteso, è possibile montare un pulsante di passaggio – in modo che gli ospiti non debbano alzarsi prima di andare a letto,  spegnendo la luce.

 

 

 

 

prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese e interruttori : dove posizionare prese dove posizionare